READY FOR FASHION VICTIMS NIGHT PARTY?

fashion night, veronica ferraro, milano, g lounge

Buon pomeriggio!

Aspetto l’arrivo di Anna a Milano…sabato partecipiamo al Fashion Victims Night Party! E’ un nuovo format di serata fashion presentato in occasione della Vogue Fashion Night Out del 6 Settembre 2012 a Milano, con cadenza mensile, nei più esclusivi locali del quadrilatero della moda. Il party di questo mese si svolgerà al G lounge, dall’atmosfera etnica, curato nei dettagli estetici e nella selezione musicale.

Ad ogni serata verrà presentato un brand emergente e saranno presenti fashion bloggers, studenti di istituti di moda, stylists, fotografi, fashion designer e addetti al settore. Questo sabato sarà la volta di Annie P: brand nato dalla creatività di Piero ed Anna, coppia nella vita e nel lavoro. Le collezioni sono ispirati a Anna Maria Pierangeli, prima diva italiana a varcare Hollywood. I loro capi hanno uno stile sobrio e raffinato, non dimenticando le esigenze della donna cosmopolita, infatti sono arricchiti di dettagli, puntando sulla lavorazione e la qualità tipica dell’alta sartoria italiana. La collezione A/I propone capispalla dai volumi geometrici e a volte essenziali, moderni ma soprattutto femminili. La gamma dei colori spazia dalle sfumature dei beige, rosa, tabacco, amaranto, grigio, fino ad arrivare al nero. I tessuti utilizzati  principalmente sono lana pettinata, crepe di lana, nylon imbottito, montone, e pellicce versione bio.

Durante la serata sarà allestito anche un angolo shooting, fotografo Giorgio Taddia,  dove è possibile fare un breve e divertente servizio fotografico. La serata è aperta a tutti, e potrete trovare più info QUI.

Non vediamo l’ora di partecipare per trascorrere una serata all’insegna del fashion e per poter conoscere Annie P e Veronica Ferraro che sarà presente all’evento!

Denise

P.s. Se vi va, seguiteci su Facebook Twitter per rimanere sempre aggiornate sulle novità del nostro blog! Ci trovate anche su Instagram come Fashionischeap!

Annie P

Related Articles

3 commenti

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *