ART THERAPY BY ELIO FIORUCCI PRESENTS LIA BOSH

Domani, nella libreria di 10 Corso Como in Milano, si terrà la presentazione di Art Therapy by Elio Fiorucci con Lia Bosh -L’impertinenza della libertà – Opere d’arte da indossare.

Lia Bosch ha scelto di lavorare con semplici applicazioni grafiche per smartphone e tablet per restituire al corpo la sua centralità e alla sessualità una poetica quasi dimenticata. Linee forti e decise per un linguaggio libero e incisivo, che trascrive emozioni attraverso opere che sperimentano diversi materiali, approdando anche a una serie di foulard realizzati da Lisa spa, azienda comasca specializzata nella stampa di tessuti per il progetto Art Therapy di Elio Fiorucci, ideato assieme all’amico Davide Rampello. Elio Fiorucci coniuga la sua passione per l’arte con l’attenzione che ha sempre avuto nei confronti dell’universo giovanile, trasferendo le creazioni di giovani artisti emergenti in accessori, recuperando anche un linguaggio comune tra arte e artigianato, grazie alla collaborazione con aziende che fanno parte dell’eccellenza manifatturiera del made in Italy.

Una tappa importante del percorso di Lia Bosch verso un progetto più ampio, che comprende la creazione di oggetti e accessori da inserire in uno scenario quotidiano, scandito da nuove abitudini. Le sue opere sono dirette, totali, assolute, tanto “da poter essere comprese a diversi livelli”, come dice la stessa Lia Bosch, trasformandosi in multipli ed edizioni limitate. I foulard, realizzati da Lisa Spa, diventano così il “luogo” di incontro ideale tra tradizione e innovazione, tra arte e artigianalità, tra i codici riconoscibili del Made in Italy e il lessico universale della creatività.

Ridare vita a una tendenza pop: arte da guardare e da indossare.

Denise

Vi aspettiamo su Facebook Twitter per rimanere sempre aggiornati sulle novità del nostro blog! Ci trovate anche su Instagram come Fashionischeap!

   

 

 

 

 

Related Articles

14 commenti

  1. Rita Talks

    non esiste più il fiorucci di una volta! bei disegni però! xoxo Rita Talks

  2. Donatella

    Ho visto le foto di qualcuno che è andato alla presentazione e mi è piaciuto molto il contrasto ed il color-block dei disegni sui suoi foulard

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *