SHOPPING A BARCELLONA ( ANCHE LOW COST!)

Buongiorno!

Negli ultimi post ( ‘Barcellona and my outfit‘ e ‘Long skirt outfit’ ) vi ho mostrato i miei look indossati durante la pausa estiva in Barcellona. Oggi voglio stilare una piccola guida per lo shopping low cost a Barcellona. Fortuna ha voluto la presenza dei saldi estivi, quindi ho letteralmente svaligiato i negozi! In questo post vi racconto la mia shopping experience e vi suggerisco i quartieri ricchi di negozi 🙂 Sapete che in Italia non è ancora presente la catena low cost Primark (arriverà in Italia entro la fine del 2015), ed ero molto curiosa riguardo la sua offerta per donna, uomo e bambini. Credo che Primark sia conveniente soprattutto per gli accessori, le borse, la bijoutteria e il trucco disponibile a pochissimi euro.  L’abbigliamento è un po’ basico per i miei gusti, ma un giro bisogna farlo e sicuramente non uscirete a mani vuote! Primark è presente in due centri commerciali: L’illa e Diagonal Mar. Quando ho scoperto che l’albergo era accanto all’Illa non vi dico la gioia! Al mio arrivo lascio le valigie in albergo e mi dirigo al centro commerciale L’Illa (metro verde Maria Cristina più un tram con fermata l’illa oppure un tratto a piedi ): sono 3 piani di negozi e ristorantini.
Al piano terra troverete Lush, Fnac, Flormar e Primark come catene conosciute a livello internazionale e altri negozi spagnoli ricchi di accessori, borse e scarpe. Al primo e secondo piano ci sono Zara, Bershka, Stradivarius, Mango, Sisley e Sphera, un negozio multimarca, più tanti altri negozi di abbigliamento. Secondo me vale la pena dare una sbirciatina ;). Al Diagonal Mar ( fermata metro gialla Selva de Mar ) ci sono più negozi rispetto a L’Illa.

A Barcellona troverete ovunque Zara, Mango, Stradivarious: i miei preferiti sono tra Placa Catalunya e la Cattedrale. Lì ci sono anche Pimkie, ben due H&M e Blanco, negozio d’abbigliamento molto carino. Per gli amanti del vintage consiglio un giro al quartiere Raval, magari sorseggiando un succo di frutta della vicina Boqueria. Fate un salto anche da Ale-Hop: offre una scelta ristretta di abbigliamento ma vende tantissimi gadgets, accessori ed oggetti carini a poco prezzo. Personalmente ho amato i block notes con frasi riflessive e disegni: ne ho acquistati una decina!

Se volete confondervi tra i catalani, dovete visitare il Mercat dels Encants (fermata Glories), dove si contratta soprattutto antiquariato, e il Mercat de Sant Antoni per gli appassionati di libri, fumetti, cartoline e giochi. Io ho acquistato la riproduzione di un poster risalente alla rivoluzione contro il fascismo.

Spero che questa mini-guida possa esservi utile!

Denise

Vi aspettiamo su Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati sulle novità del nostro blog! Ci trovate anche su Instagram come Fashionischeap!

 

Related Articles

8 commenti

  1. Rita Talks

    Ci sono stata tre volte a Barcellona e questa guida è davvero utile! xoxo Rita Talks

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *